Now Reading
Paris Fashion Week: atteso il ritorno di Valentino e Balmain

Paris Fashion Week: atteso il ritorno di Valentino e Balmain

Barbara Cialdi
Louis Vuitton

Fino a domenica 21 gennaio, Parigi accoglierĂ  le collezioni maschili per la fall-winter 2024/2025 con un totale di 74 appuntamenti. Louis Vuitton ha aperto la kermesse con Pharrell Williams al Jardin d’Acclimatation.

Paris fashion week: atteso il ritorno di Valentino e Balmain
Louis Vuitton, diretto da Pharrell Williams

La Paris Fashion Week è appena iniziata e nella Ville Lumière si respira un aria frizzante e ricca di eventi. Ad aprire le danze è stato Louis Vuitton, diretto da Pharrell Williams che ha creato la sua nuova collezione a ritmo di spari western, presentando un dĂ©filĂ© dal tema “American West” ostentando ricami, gioielli e decorazioni, con tanto di cappelli, stivali e jeans a go go e con un casting multietnico. Il pezzo forte? Le borse “Speedy” multicolore profumano giĂ  di best seller. Lo show, intitolato “West Virginia” è stato presentato al Jardin d’Acclimatation ed è stato un trionfo.

La borsa "Speedy" di Louis Vuitton durante la Paris Fashion Week
La borsa “Speedy” di Louis Vuitton

Givenchy sceglie l’eleganza e la semplicitĂ  con linee semplici

SobrietĂ  è la parola chiave di Givenchy, che sceglie il quartier generale storico di Avenue George V per presentare “anonimamente” la collezione, perchĂ© la direzione creativa è oggettivamente vacante dopo la scomparsa di Matthew Williams e gli abiti sono disegnati dal Team. Una collezione “di passaggio”, così è stata definita, tra cappotti smilzi e talvolta piumati, camicie, jeans e capi ricamati. Toni eternamente raffinati come quelli di Wales Bonner, giovane stilista londinese, Guest Designer nell’edizione 102 di Pitti Immagine Uomo, che ha portato sulle passerelle parigine oltre alla raffinatezza anche comfort e calore grazie ai maglioni morbidi e alle linee sartoriali comode ed eteree.

Progetto senza titolo 23
Linee eteree per Givenchy

Paris Fashion Week, il ritorno di Valentino e Balmain

Grande attesa per la Maison Valentino, sotto la direzione artistica di Pierpaolo Piccioli, che sfilerĂ  in passerella sabato 20 gennaio e a cui è stata appena riconosciuta ufficialmente la certificazione per la paritĂ  di genere. E’ uno dei primi luxury brand ad ottenere questo prezioso riconoscimento da parte di Bureau Veritas. Il ritorno sulle passerelle parigine riprende il sequel dello scorso giugno alla Milano Fashion Week, un romanzo intitolato “The Narratives, racconti d’amore”, di cui vedremo il nuovo capitolo.

See Also
vinted

Progetto senza titolo 24
Bellezza senza tempo, Valentino

Sabato 20 gennaio sarĂ  anche la volta del comeback di Balmain con la proposta maschile diretta da Olivier Rousteing. Classe 1985, lo stilista da oltre 10 anni a capo della Maison, ha portato il suo stile inconfondibile fatto di linee decise e capi grintosi.

Progetto senza titolo 25
Olivier Rousteing, direttore creativo di Balmain dal 2011
View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Tutti i contenuti sono Copyright 2012-2023 StarsSystem.
StarsSystem è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n°277.
Editata da Edizioni Peacock srl - Milano - P.IVA 09577320964

Scroll To Top