Now Reading
Nel Pride Month Levi’s® supporta la Comunità LGBTQIA+ con la mostra “NON VOLTARTI” e lancia la nuova collezione ispirata alla cultura del Rodeo LGBTQIA+

Nel Pride Month Levi’s® supporta la Comunità LGBTQIA+ con la mostra “NON VOLTARTI” e lancia la nuova collezione ispirata alla cultura del Rodeo LGBTQIA+

Redazione Starssystem
Levi's Rodeo Pride

Il brand Levi’s® è da sempre fedele sostenitore dei diritti umani e vicino alle community LGBTQIA+ attraverso collaborazioni con fondazioni, enti no- profit, associazioni. Dai dipendenti che hanno partecipato alle prime sfilate del Pride di San Francisco fino a essere una delle prime aziende a sostenere l’Equality Act, Levi Strauss & Co. ha orgogliosamente e costantemente espresso il suo sostegno alla comunità LGBTQIA+. E i jeans Levi’s 501® sono stati indossati per decenni come simboli di proteste, solidarietà e self-expression.   

Levi’s® e il Pride Month

Per celebrare il Pride Month, quest’anno Levi’s® ha scelto di supportare ORGOGLIO PORTA VENEZIA MILANO 2024, l’evento più inclusivo della città in difesa dei diritti LGBTQIA+ promosso dall’Associazione Commercianti Porta Venezia Milano Rainbow District e patrocinato dal comune di Milano.

Levis Mostra 22Non Voltarti22

Grazie al supporto di Levi’s® nasce la mostra open air “NON VOLTARTI – Storie di quartiere” che personalizzerà la cancellata principale dei Giardini Pubblici Indro Montanelli di Corso Venezia dal 13 Giugno al 5 Luglio. Una raccolta di ritratti e frammenti delle persone che rappresentano l’identità e l’essenza di Porta Venezia, il quartiere Rainbow per eccellenza. Immagini d’autore, scattate dal rinomato fotografo internazionale Alessandro Simonetti, mettono in luce la diversità e la vibrante community di questo storico quartiere con un percorso visivo che celebra la ricchezza e l’inclusività di Porta Venezia dando ad ogni volto una voce. 

Ph. Alessandro Simonetti

I protagonisti degli scatti indossano la collezione Levi’s® Pride 2024 che celebra la gioia queer e il potere dell’autodeterminazione con tops, pantaloni e accessori che prendono ispirazione dai “Rainbow Rodeos” queer nati in Nevada negli anni ’70 caratterizzati da ricami e grafiche western e colori arcobaleno.

Levi’s® supporta “NON VOLTARTI – Storie di quartiere”

“NON VOLTARTI – Storie di quartiere” fa parte del ricco calendario di appuntamenti artistici, sociali e culturali di ORGOGLIO PORTA VENEZIA MILANO 2024 (consultabile qui) aperti al pubblico inclusivi e partecipativi, aperti a tutte le persone che vogliono sostenere i diritti LGBTQIA+ e lottare contro l’omofobia, la transfobia e ogni forma di discriminazione di genere.

Levi’s® e i “Rainbow Rodeos”

Per il Pride 2024 Levi’s® incoraggia i membri della community LGBTQIA+ e i Levi’s® friends a celebrare la gioia queer e la self-expression con una collezione ispirata alla cultura del rodeo LGBTQIA+ dagli anni ’70 a oggi.

Levis Pride Month Salto

I pezzi western fanno parte del DNA del brand Levi’s® e la collezione Pride 2024 prende ispirazione dai “Rainbow Rodeos” queer che hanno avuto origine in Nevada negli anni ’70.

Levis-Pride-Month-2

See Also
immagini starssystem copia

Levi's-Pride-Month

Prendendo ispirazione da grafiche e influenze da pezzi Levi’s® vintage e poster d’archivio e aggiungendo poi un po’ di ‘luce’ – strass, filo di rame, denim rivestito d’oro – la collezione comprende un vasto assortimento di top, pantaloni e accessori. Dalla Cinched Shortstack Tee e dalla Cropped Muscle Tank al Liberation Western Trucker e al Patchwork Vest, i ricami di ispirazione western e i colori arcobaleno conferiscono alla collezione un look da rodeo giocoso. Caratterizzata da modelli reversibili e vestibilità ‘head-to-toe’, la collezione è pensata per qualsiasi mix and match.

Levis Pride month gruppo

Il cast del Pride 2024 include il musicista country Orville Peck; Mattise Andrews, modello e truccatore; Bronze Avery, musicista, creativo e fondatore del brand di intimo Ruxwood; Violet Chachki, drag queen (e vincitrice della settima stagione di RuPaul’s Drag Race); Paris Helena Elyte, fotografa di bellezza e Bailey Salisbury and Sean Monaghan, fondatori di Stud Country, una community line dance.

LS&Co è da sempre fedele sostenitrice dei diritti umani ed è vicina alle community LGBTQIA+. Dai dipendenti che hanno partecipato alle prime sfilate del Pride di San Francisco fino a essere una delle prime aziende a sostenere l’Equality Act, Levi Strauss & Co. ha orgogliosamente e costantemente espresso il suo sostegno alla comunità LGBTQIA+. E, ovviamente, i jeans Levi’s 501® sono stati indossati per decenni come simboli di proteste, solidarietà e self-expression.

Come ulteriore sostegno alla community LGBTQIA+, Levi’s® donerà $100.000 a Outright International, un’organizzazione globale che lavora per far avanzare i diritti umani delle persone LGBTQIA+ in tutto il mondo.

La collezione Pride 2024 di Levi’s® sarà disponibile su Levi.com e in alcuni negozi Levi’s®.

View Comments (0)

Leave a Reply

Your email address will not be published.

Tutti i contenuti sono Copyright 2012-2023 StarsSystem.
StarsSystem è una Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano al n°277.
Editata da Edizioni Peacock srl - Milano - P.IVA 09577320964

Scroll To Top